Lavare lo smartphone sotto l'acqua vi sembra una follia totale? Eppure dal Giappone arriva una soluzione reale. L'azienda Kyocera ha lanciato un nuovo smartphone che si può lavare con acqua calda, direttamente sotto il rubinetto, e con qualsiasi tipo di sapone, anche il bagnoschiuma. Il dispositivo si chiama "Rafre": è un aggiornamento rispetto a un modello precedente che pure si poteva pulire con acqua calda ma solo con determinati tipi di detergente per le mani. Il Rafre va oltre, essendo lavabile anche col sapone normale che fa la schiuma.

Tra le sue applicazioni inoltre c'è un'app di cucina che permette di navigare tra le ricette, impostare timer e rispondere alle chiamate con i gesti, senza alcun tocco. Una funzione pensata per chi usa il telefono anche in cucina e non vuole sporcarlo mentre ha le mani impegnate, per così dire. Altra particolarità dello smartphone è il suo schermo touch, che promette di funzionare anche se si hanno le dita umide o se si indossano guanti. Il telefono sarà disponibile da marzo, solo in Giappone e attraverso l'operatore KDDI, in tre colori: rosa pallido, bianco e celeste.