Lunghe code sull'autostrada Palermo-Catania. I lavori, del resto, dovevano essere eseguiti per gran parte di notte, ma tra posa del nuovo asfalto e segnaletica orizzontale e verticale si è deciso di andare avanti anche al mattino. Gli operai dell'Anas erano presenti sulle carreggiate sin dalle prime ore di questa mattina.

Da Casteldaccia a Bagheria, per entrare a Palermo, la situazione è d'emergenza o quasi. Tantissimi, infatti, gli automobilisti incolonnati. Da non dimenticare, poi, il tratto tra Palermo e Villabate, sul quale dovranno essere apposti i guard-rail. La situazione si annuncia difficile anche per i prossimi giorni.