Romina Scapin, madre single di 46 anni, è morta in circostanze misteriose lasciando una figlia di 4 anni. Il dramma è avvenuto nella provincia di Vicenza, dove la donna è stata trovata senza vita da un amico passato a farle vista. In mattinata Romina aveva accompagnato come sempre la figlia alla scuola materna, poi era andata a fare la spesa con un’amica. 

Alle 12.30 la donna aveva un appuntamento con l’amico, che ha bussato al campanello senza ricevere risposta. Allarmato dall’abbaiare insistente del cane della donna, l’uomo ha contattato una sorella della 46enne residente poco lontano. La donna è arrivata a casa di Romina assieme a un figlio che sì è arrampicato all’esterno, ha raggiunto il primo piano ed è entrato nell’appartamento: la zia era esanime, stesa a terra, vicino al telefono. Probabilmente la 46enne ha avvertito il malore e ha provatoa chiedere aiuto.

Sul posto sono intervenuti i sanitari, che non hanno potuto far altro che certificare il decesso. Sul posto anche i carabinieri per i rilievi del caso. Romina Scapin era stata lasciata dal compagno non appena aveva scoperto la gravidanza. Della figlioletta di Romina si occuperanno come tutrici le sorelle della donna.