10466664_10154235984495433_514490039_nA pochi giorni dal trionfo della prima edizione “Golosaria Riccione” di Paolo Massobrio, il Maestro pasticciere Nicola Fiasconaro ed il figlio Mario sono riusciti a sorprendere anche i raffinati palati di un’altra importante rassegna, il “Vinòforum” di Roma, grazie al panettone in veste estiva.
Arricchito con arancia candita rigorosamente made in Sicily ed uvetta sultanina bagnata nella Malvasia di Lipari, il panettone “King” servito in cubetti leggermente tostati ha riscosso un vero e proprio successo anche a Roma. Dolci bocconcini tiepidi di panettone tradizionale che abbinati alle fresche e rinomate granite siciliane creano un connubio caldo-freddo a dir poco estasiante.
Sempre attento a coinvolgere le eccellenze isolane, il Maestro Fiasconaro ha voluto il prezioso contributo del pasticciere castelbuonese Angelo Di Gaudio, da anni ormai trasferitosi a Frascati, per la preparazione delle granite da offrire durante la performance serale – di Mercoledì 11 Giugno – al “Vinòforum”. Un evento che ha dato grande visibilità alle maestrie siciliane e che ha visto un pubblico d’élite attendere pazientemente il proprio turno per assaggiare una coppa di granita e panettone.
Un’altra originale rielaborazione del lievitato da forno Fiasconaro, così versatile da adeguarsi sempre con classe e gusto a molteplici circostanze, al punto di destagionalizzare con successo un dolce solitamente attribuito alla tradizione natalizia. 

Alessia Coppolino

Foto: da sinistra i maestri pasticcieri Nicola Fiasconaro, Mario Fiasconaro ed Angelo Di Gaudio – 11/06/2014 Vinòforum, Roma