Ancora maltempo al sud, coinvolta anche la Sicilia. Pure nella giornata di domani, infatti, ci saranno condizioni di spiccata instabilità sulle regioni meridionali, specie sui settori ionici: lo rende noto la Protezione Civile, che ha emesso un ulteriore avviso di condizioni meteo avverse che integra ed estende quello diffuso ieri.

"Impattando sulle diverse aree del paese, i fenomeni meteo potrebbero determinare criticità idrogeologiche e idrauliche, con il persistere di precipitazioni diffuse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, su Calabria, Basilicata e Puglia, specie sui settori ionici". I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, forti raffiche di vento e locali grandinate.

L'avviso prevede inoltre, dalla mattinata di domani, nevicate su Basilicata e Calabria al di sopra dei 1100-1300 metri, con apporti al suolo da moderati a localmente abbondanti, specie sui versanti ionici dei rilievi appenninici. Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata per domani allerta rossa per rischio idraulico e idrogeologico per la Calabria Ionica e per gran parte della Basilicata.

È prevista, inoltre, allerta arancione sui restanti settori di Calabria e Basilicata nonché sui settori settentrionali della Sicilia, e allerta gialla per il resto della Sicilia e per tutti i settori adriatici, dalle Marche alla Puglia.