La Dea Bendata bacia la Sicilia, con una vincita da un milione di euro al Dieci e Lotto a Marsala, in provincia di Trapani. Un fortunato giocatore settantenne ha portato a casa la cifra da capogiro, giocando 2 euro.

Dieci e Lotto, vittoria milionaria a Marsala

Vincita da un milione di euro al Dieci e Lotto a Marsala, con una giocata da due euro. Un uomo di 70 anni ha giocato dieci numeri alla ricevitoria-tabacchi di Madonna dell’Alto Oliva 149, numero 39, quindi ha atteso l’estrazione dei numeri.

A raccontare all’Italpress cosa è successo, è stato proprio il titolare della ricevitoria: “Ieri sera, intoro alle ore 18 – ha detto – un signore è venuto a giocare al Dieci e Lotto. Incredibile, ma vero, sono usciti tutti e dieci numeri“.

“L’uomo è sbiancato in viso, si è accomodato, poi è uscito fuori, da li abbiamo capito che qualcosa era successo“, ha aggiunto ancora il titolare della ricevitoria, parlando alla stampa.

La vincita registrata a Marsala al Dieci e Lotto rappresenta un vero e proprio record in Italia. Per la prima volta, infatti, rappresenta l’estrazione di tutti e dieci i numeri. Un evento che non accade tutti i giorni e che, in questa occasione, ha voluto premiare la Sicilia e il giocatore che, con appena due euro, ha vinto un milione.

Il record del fortunato settantenne di Marsala si aggiunge a quello registrato più di un mese fa, lo scorso 8 luglio, a Soveria Simeri, in provincia di Catanzaro. Proprio qui, infatti, era avvenuta la vincita più alta registrata dal concorso, durante l’anno in corso.

Con una giocata da soli 4 euro, ha centrato un dieci da ben 2,5 milioni di euro. A quanto pare, lo stesso giocatore, con 4 euro, modificando un solo numero, ha centrato una “nove” che valeva 50mila euro.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati