MARSALA (TRAPANI) – È morto Andrea Mistretta, il bimbo di 3 anni che il 9 aprile scorso aveva battuto la testa mentre giocava nella sua casa di Marsala, in provincia di Trapani. La notizia viene riportata, tra gli altri, da "LiveSicilia". Il bimbo era stato ricoverato all'ospedale Villa Sofia di Palermo per essere sottoposto a un intervento chirurgico, ma era in stato di morte cerebrale.

Qualche ora dopo l'incidente, Andrea aveva accusato un malore e per questo era stato portato dai genitori al pronto soccorso dell'ospedale Paolo Borsellino di Marsala. Le sue condizioni si erano aggravate e il bambino, dopo la tac che ha riscontrato l'emorragia cerebrale, era stato trasferito a Palermo.