34099_458373834504_892796_nZona di produzione: l'intera provincia di Trapani con l'esclusione dei comuni di Alcamo, Pantelleria e Favignana. Sono da considerarsi idonei unicamente i vigneti in coltura specializzata che fruiscono delle condizioni di terreno e di clima atte ad assicurare alle uve, ai mosti ed ai vini da essi ottenuti le tradizionali caratteristiche di qualita'.

Resa massima di uva in mosto: 80%.

Resa massima di uva in vino: 75%.

Tipologie: Fine, Oro ed ambra, Rubino, Superiore, Vergine e/o soleras.

Foto wikipedia
——————————————
Il Marsala, il vero Marsala, è il risultato della gente, della terra, della storia da cui nasce e da cui è circondato.
È il mare che lo profuma, il bottaio che crea l'ambiente piu giusto per maturare, il sole, gioioso ed onnipresente, che ne prepara il futuro.
Nasce così uno tra i piu apprezzati vini da dessert al mondo.
La sua epopea, iniziata dall'intuizione del mercante inglese John Woodhouse nel 1773, vive ancora il suo momento magico grazie anche alla nostra famiglia Martinez, l'unica oggi che può fregiarsi del "marchio Martinez".
Fin dal 1866, giunti ora alla quinta generazione, non solo non mostriamo segni di stanchezza e di appagamento, ma continuiamo con spirito indomito a tenere alto il prestigio del Marsala, migliorandone l'immagine, adeguandola alle nuove esigenze di mercato, cercando di puntare sempre e solo sulla qualità, parola d'ordine immutata negli anni.

In oltre 130 anni di attività, cioè da quando nel 1866 i fratelli Carlo e Francesco Martinez hanno dato inizio alla produzione ed al commercio dei vini Marsala, il marchio Martinez è stato sempre sinonimo di qualità.
Nessuna sorpresa quindi, se ancora oggi, il binomio Martinez-qualità è attualissimo.

Le antiche tradizioni, gelosamente custodite da noi discendenti, la grande esperienza e l'utilizzo delle tecnologie piu avanzate che garantiscono sicurezza e stabilità, ci consentono di ottenere sempre il massimo, in modo da soddisfare le esigenze dei palati piu raffinati.

Nettari che regalano una austerità ed una severità commovente, fatta di lunghi riposi in botti di legno e di tempo, tanto tempo necessario per raggiungere espressioni di altissimo gusto.


Michele Paratore