Per tutta la notte i vigili del fuoco del comando provinciale di Palermo hanno tentato di domare l'incendio che nel giro di poche ore ha raggiunto fiamme altissime. Per il maxi rogo a Baida (Pa) è stato anche necessario l'intervento degli uomini della forestale.

 

Dalle 6:30 di questa mattina un Canadair del 1515 sta provando a spegnere il fuoco dall'alto.
A tal proposito, ecco le parole della Forestale sul rogo a Baida:
L’intervento aereo si è reso necessario. Questa zona è piena di case e di famiglie. L’incendio si è propagato proprio in una strada piena di villette e non è stato possibile spegnerlo con il semplice intervento delle squadre dei pompieri.

 

Le fiamme hanno anche minacciato alcune abitazioni, che sono state prontamente evacuate. Non si contano né feriti, né intossicati. L'unica cosa da poter calcolare è il tempo impiegato (oltre 9 ore) dalle squadre dei viigli del fuoco e della forestale per riuscire a tenere sotto controllo il maxi rogo, diffusosi rapidamente tra la via Torrenti d'Inverno e il sottobosco nelle campagne circostatnti, e visibile da più punti della città.