PALERMO – Sono migliorate, per fortuna, le condizioni di Noemi F., la 22enne di Porto Empedocle, in provincia di Agrigento, ricoverata in seconda rianimazione all'ospedale Civico di Palermo per meningite di tipo B. La giovane si è risvegliata dal coma.

"Le cure antibiotiche stanno facendo il loro effetto, la ragazza risponde. I medici sono moderatamente fiduciosi", dice Giorgio Trizzino, direttore sanitario dell'ospedale Civico, ancorché le ultime notizie non fossero incoraggianti.

La giovane lavora saltuariamente in due noti locali palermitani nelle zone di viale Lazio e della Cala, rispettivamente "Villa Costes" e "A' Cala". L'Asp di Palermo ha inviato la comunicazione per eseguire le terapie antibiotiche necessarie per evitare ogni possibile problema.