Migliorano le condizioni della quindicenne di Licata colpita da sospetta meningite virale. Con molta probabilità lascerà presto l'ospedale. La giovane è stata accompagnata nella giornata di sabato 3 dicembre dai genitori presso il pronto soccorso dell'ospedale San Giacomo d'Altopasso.

Qui i medici hanno valutato i sintomi e ipotizzato la meningite di tipo virale, decisamente meno pericolosa della meningite C, quella di tipo batterico. La meningite virale, inoltre, non è contagiosa: non è stato necessario sottoporre qualcuno a profilassi.

Dopo le prime cure i medici hanno disposto il trasferimento nel reparto di malattie infettive dell'ospedale Di Cristina di Palermo. La quindicenne non è mai stata in pericolo di vita. È stata sottoposta a tutti gli accertamenti del caso e per i medici sembrano non esserci più dubbi: sarebbe proprio meningite virale.