MESSINA – Violento tentativo di rapina con sparatoria a Messina: il titolare di un distributore di benzina è rimasto ferito alle gambe mentre stava andando in banca per depositare una somma di denaro. L'uomo aveva parcheggiato lo scooter nei pressi della filiale Unicredit di viale della Libertà, quando è stato aggredito da due persone che gli hanno intimato di consegnare il denaro, incasso del distributore.

Si è opposto e ne è scaturita una colluttazione, al culmine della quale il rapinatore ha fatto fuoco almeno tre volte. Due proiettili hanno raggiunto l'uomo alle gambe. I rapinatori sono fuggiti a bordo dello scooter della vittima, che è stato abbandonato poco più avanti. La vittima è stata trasportata all'ospedale, le sue condizioni non sono state giudicate gravi. Sono stati rinvenuti due bossoli che saranno esaminati dai carabinieri.