I carabinieri di Falcone (Messina) hanno arrestato cinque persone in flagranza di reato, per rissa. Le cinque persone sono componenti di due nuclei familiari, legati da rapporti di parentela, che, secondo le prime ricostruzioni, avevano litigato per la divisione di un'eredità.

I militari sono intervenuti al presidio sanitario di emergenza, a causa di una violenta rissa scoppiata tra in cinque, e hanno scoperto che gli arrestati vi si erano recati per sottoporsi alle cure dei medici dopo un'altra rissa, scoppiata a casa.

Una delle persone coinvolte ha riportato una frattura lombo-sacrale, guaribile in trenta giorni. Gli arrestati si trovano ai domiciliari.