È arrivato il caldo africano, ma non fateci l'abitudine: dal week end cambia tutto. L'anticiclone Caronte sta portando direttamente dal deserto del Sahara aria calda e le temperature stanno superando in alcune città i 35°: i valori, in alcune zone interne della Sicilia, hanno anche superato la soglia dei 36°. L'afa si avverte soprattutto dopo il tramonto e nelle ore mattutine, quando la concentrazione di umidità nell'aria è maggiore. 

Tra qualche giorno, però, si cambia registro. Come si legge su AdnKronos:

Antonio Sanò, direttore e fondatore del sito www.iLMeteo.it avvisa che «Dal 22 luglio e almeno fino al 25 l’anticiclone Caronte subirà un attacco mortale dal Nord Atlantico con l’arrivo di aria più fresca, "Fast Storm" che innescherà temporali e grandinate, dapprima sull’arco alpino e prealpino, poi a carattere sparso sulla Pianura Padana e infine sull’Appennino e alcune zone pianeggianti del Centro-Sud. Quindi in questo periodo ci si attende una leggera, ma temporanea rinfrescata, dopo di che tornerà un tempo più stabile».