ImmagineIl Servizio meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia. Situazione: generali condizioni di bel tempo al mattino ma con aumento delle nubi e dei fenomeni, specie sulle regioni del centro sud, per la presenza di aria instabile proveniente dai Balcani. Tempo previsto fino alle 24 di oggiNord: annuvolamenti compatti sulle aree di confine settentrionali e sul Friuli-Venezia Giulia al mattino ma senza fenomeni; cielo pressoche’ sereno sulle restanti zone del settentrione, salvo isolati addensamenti sul versante nord dell’Appennino ligure e di quello emiliano. Dal primo pomeriggio aumento delle nubi medio-alte sulle regioni orientali in movimento verso quelle occidentali, mentre nubi a sviluppo verticale interessano il settore alpino piemontese durante le ore pomeridiane ed associate a brevi rovesci; tendenza a nuovi rasserenamenti sulle regioni occidentali durante la serata. Centro e Sardegna: prevalenza di rasserenamenti anche ampi su tutte le regioni al mattino, ad eccezione di locali addensamenti sul basso Lazio e sulle zone costiere adriatiche; tendenza ad aumento generalizzato della nuvolosita’ durante il pomeriggio, specie sulle zone montuose ove si registreranno dei rovesci, piu’ frequenti sull’Abruzzo. Nel corso della serata le piogge risultano essere piu’ frequenti sulle regioni adriatiche mentre cessano sulle restanti zone peninsulari. Tempo bello sulla Sardegna per l’intera giornata. Sud e Sicilia: iniziali condizioni all’insegna di cielo generalmente sereno o poco nuvoloso, ma con nubi in graduale aumento ad iniziare dalla Puglia e Sicilia settentrionale. Piogge in arrivo durante il pomeriggio sulla Campania, coste molisane, Puglia garganica, Calabria e Sicilia. Precipitazioni in aumento, anche a carattere temporalesco, dalla sera su Molise e Puglia. Temperature: in lieve flessione su regioni centrali, Emilia Romagna e Liguria; senza variazioni sulle altre zone. Venti: dai quadranti settentrionali; forti sulla Puglia; moderati sulle restanti regioni con rinforzi su Marche, Abruzzo, Molise, Basilicata e Calabria. Mari: molto agitato l’Adriatico meridionale; agitato la parte orientale dello Jonio e l’Adriatico centrale; molto mossi lo Stretto di Sicilia, Mare e Canale di Sardegna; mossi i restanti bacini.

 
 

2Il Servizio meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domaniNord: prevalenza di ampie schiarite tra Valle d’Aosta, Piemonte, Liguria e sui settori centro-occidentali di Lombardia ed Emilia Romagna con tendenza a parziale e temporaneo aumento della nuvolosita’ ma senza fenomeni di particolare rilievo associati tra tarda mattinata e primo pomeriggio. Nuovi rasserenamenti dalla sera-notte; addensamenti irregolari sulle rimanenti aree del nord, ma con tendenza a nubi piu’ compatte nubi nel corso del pomeriggio sera. I fenomeni associati a tale nuvolosita’ saranno relegati comunque lungo le zone di confine centro-orientali e marginalmente sulle aree appenniniche. Centro e Sardegna: nuvolosita’ diffusa su Marche ed Abruzzo con precipitazioni ancora inizialmente diffuse, localmente sottoforma di rovescio o temporale, ma che tenderanno a perdere di consistenza durante la seconda parte della giornata pur persistendo fino alle ore notturne; nubi e decisi rasserenamenti si alterneranno invece sulle rimanenti regioni peninsulari nonostante un po’ di nuvolosita’ piu’ compatta sull’Umbria orientale che potra’ risultare associata a locali rovesci specie in mattinata e primo pomeriggio; cielo in genere sereno sulla Sardegna anche non manchera’ locale e temporanea nuvolosita’ di passaggio durante le ore pomeridiane. Sud e Sicilia: molte nubi sulle zone peninsulari, con riferimento particolare a Molise, Puglia e zone interne con associate precipitazioni da sparse a diffuse che assumeranno ancora carattere temporalesco durante la mattinata e primo pomeriggio. Si assistera’ poi ad un generale miglioramento pur con con piogge in nottata specie sull’area garganica; nubi presenti anche sulle regioni tirreniche con piogge o rovesci sparsi soprattutto tra Calabria e Sicilia settentrionale. Attenuazione dei fenomeni dalla sera. Temperature: minime in aumento al centro-nord, specie sulle zone nord-orientali ed in lieve diminuzione al sud specie sulle regioni adriatiche; massime in aumento al nord, su Toscana, Lazio e Sardegna ed tra Abruzzo Molise e tutte le regioni meridionali. Venti: in prevalenza moderati settentrionali un po’ su tutte le regioni pur risultando ancora forti sulle regioni adriatiche e nelle zone interne del centro-sud. Mari: agitato l’Adriatico centro-meridionale; in prevalenza molto mossi i rimanenti mari; moto ondoso dei mari in graduale attenuazione nel corso della giornata.

F.F.

Meteoweb