10525925_915654841794789_3147337265425881696_n1Le prime precipitazioni stanno interessando stamattina anche la Sicilia sud/orientale, con piogge sparse e qualche temporale tra Ragusa e Siracusa. Ancora sole pieno su gran parte dell’isola, come ampiamente previsto, ma le temperature sono in costante diminuzione. Palermo, dopo una minima di +20°C, la temperatura non supera i +25°C. Anche a Catania la minima è stata di +20°C, fresca per il periodo, e adesso la colonnina di mercurio è ferma a +26°C, stessa temperatura di Trapani dove splende il sole ma non fa caldo. A Siracusa sotto la pioggia la colonnina di mercurio è ferma a +24°C, a Ragusa addirittura a+23°C. La città più calda è Messina con i suoi attuali +28°C, comunque non eccessivi. Confermato il brusco peggioramento delle prossime ore: la burrasca di maestrale inizierà oggi pomeriggio, e interesserà soprattutto le zone occidentali e meridionali dell’isola dove il maestrale soffierà fino a 90km/h provocando intense mareggiate. Le precipitazioni più intense, invece, si concentreranno nelle zone tirreniche tra palermitano e messinese con nubifragi sia a Messina che a Palermo tra venerdì e sabato, come su MeteoWeb scriviamo da giorni. Per monitorare la situazione in diretta potete scorrere le nostre news in tempo reale e le pagine del nowcasting:satellitisituazionefulminazioniradar e webcam. Sulla nostra pagina di facebooktrovate ulteriori aggiornamenti e potete interagire con la Redazione inviando foto, segnalazioni o qualsiasi tipo di riflessione. Se volete, scriveteci e inviateci le foto anche all’indirizzo di posta elettronica, redazione@meteoweb.it.

Peppe Caridi