Il corpo senza vita di una bimba di sei anni di nome Alesha è stato rinvenuto in un vecchio albergo su un'isola scozzese, meno di tre ore dopo che la nonna aveva lanciato un allarme su Facebook per ritrovare la nipote. Angela, 46 anni, aveva scritto questo post: "Alesha è scomparsa da casa nostra, per favore aiutatemi a cercarla".

Subito sono partite le ricerche su larga scala per localizzare la bimba e poche ore dopo il corpo è stato ritrovato in un bosco, poco lontano dalla loro casa, nei pressi di un ex hotel, demolito negli anni Settanta. Sono state avviate indagini per fare luce sulla vicenda che, al momento, è avvolta dal più fitto mistero.