Nonostante le dichiarazioni sensazionalistiche della stampa tedesca, pare che le condizioni di Michael Schumacher siano ancora avvolte nel mistero. Alle affermazioni del settimanale tedesco "Bunte" ha infatti replicato Sabine Khem, manager dell'ex pilota, definendo "irresponsabili" le dichiarazioni:

Purtroppo siamo obbligati a intervenire per chiarire che la notizia riguardo al fatto che Michael sarebbe in ripresa non corrisponde al vero. Queste speculazioni sono irresponsabili perché, data la gravità dell'incidente, la protezione della privacy di Michael è estremamente importante. Inoltre queste affermazioni alimentano false speranze.