Un 25enne nigeriano, ospite di un centro di accoglienza che si trova a Giugliano (Napoli), in Campania, è stato arrestato dai carabinieri per aver sequestrato e violentato un'operatrice. I militari sono intervenuti d'urgenza all'interno dell'hotel "Le Chateau", adibito a centro di accoglienza, nella zona di Varcaturo, in seguito a una chiamata al 112.

Secondo le prime ricostruzioni, il nigeriano è entrato nell'ufficio della donna, un'operatrice di 62 anni e, dopo aver bloccato la porta, ha compiuto atti sessuali su di lei. Mentre il tutto accadeva, un'altra operatrice ha bussato alla porta e il 25enne ha lasciato che la vittima aprisse, per non destare sospetti.

La seconda donna, tuttavia, ha intuito che qualcosa non andava dallo sguardo terrorizzato daella 62enne e ha dato l'allarme, chiamando il 112. Giunti sul posto i carabinieri hanno liberato la vittima e bloccato il 25enne nigeriano, condotto presso il carcere di Poggioreale.