MODICA – Pensava che il suo piano fosse andato a buon fine, ma non aveva fatto i conti con le videocamere di sicurezza. I carabinieri hanno arrestato a Modica la 35enne Generosa Ancona, già nota per reati specifici. La donna, nella giornata di martedì, si è recata in un bar e, dopo aver ordinato la colazione, si è appoggiata al bancone a leggere un giornale. Mentre la barista era intenta a preparare il caffè, però, la 35enne si è avvicinata alla cassa e, continuando a far finta di leggere il quotidiano, ha rovistato nella borsa della dipendente del bar, che era appoggiata sotto il bancone. Rapidamente ha sottratto il portafogli che vi era all'interno, che conteneva circa 150 euro e svariati documenti, nascondendolo nella propria borsa.

Dopo aver consumato la colazione, si è allontanata come se nulla fosse. La barista si è subito accorta di non avere più il portafogli nella borsa e rivedendo le immagini delle telecamere del bar ha scoperto cosa era accaduto. I carabinieri hanno visionato le riprese, riconoscendo la ladra: l'autrice del furto è stata sorpresa con la refurtiva nella propria borsa, quindi è stata condotta in caserma e arrestata per furto. Le sono stati concessi i domiciliari. Il maltolto è stato restituito alla legittima proprietaria.