Per la seconda volta consecutiva, a vincere la medaglia d'oro nella spada femminile ai Mondiali di Mosca (Russia) è lei: Rossella Fiamingo. La campionessa originaria di Catania ha battuto in finale la svedese Emma Samuelsson per 15-5.


A questo Mondiale cerco prima di tutto le conferme e la continuità.

Anche a questo giro, Rossella Fiamingo è stata una grande conferma e con straordinaria forza è riuscita ad annientare la svedese Samuelsson. Talento, intelligenza e una doppietta iridata hanno dato vita ad una prestazione come poche, nonché al secondo titolo di fila nella spada. Un'impresa simile era riuscita solo all'ungherese Marianne Horvath (1991) e alla francese Laure Flessel (1998).
A prova d'applausi anche la prestazione di Bianca Del Carretto, rimasta ai piedi del podio.