I festeggiamenti per la vittoria della Francia ai Mondiali di Calcio si sono trasformati in tragedia ad Annecy, nel sudest del Paese. Un uomo di 50 anni, secondo quanto riportato da  "Le Dauphiné Libéré", è morto mentre festeggiava: ha perso la vita dopo essersi tuffato in un canale, sbattendo la nuca.

A Parigi, invece, la grande festa sugli Champs-Élysées per la Francia Campione del Mondo è diventata un campo di battaglia: decine di teppisti – alcuni dei quali a volto coperto – hanno fatto razzia e sfondato le vetrine, in un popolare negozio nei pressi dell'Arco di Trionfo, dove poco prima erano stati proiettati i nomi dei calciatori eroi dell'impresa di Mosca e il tricolore francese.