Cantautore, giudice di X Factor, ex coach di Amici e adesso anche candidato: Marco Castoldi, in arte Morgan, è pronto a scendere in campo con Vittorio Sgarbi. Proprio Sgarbi sarà oggi a Palermo per una conferenza stampa: lo storico dell'arte, fondatore del movimento "Rinascimento" e candidato alla presidenza della Regione Siciliana con il sostegno dei Mir, "Moderati in Rivoluzione", ha già indicato Morgan come assessore, insieme a Bruno Contrada e Mario Mori. 

"Con me governatore della Sicilia, Morgan farà l’assessore alle Tecnologie informatiche. Berlusconi mi vuole con lui, non escludo questa ipotesi in futuro, ma per ora vado da solo", ha detto Sgarbi ai microfoni di Radio Cusano. “Morgan è un’idea che ho da sempre, è una persona meritevole, i giovani hanno bisogno di simili, lui vuole occuparsi di tecnologia, di internet, mi chiama tutti i giorni, è molto intelligente, molto meglio di tanti incapaci che vengono chiamati a fare gli assessori e che stanno lì morti, senza slanci, senza idee. Morgan sarà assessore alle tecnologie per i giovani, perché sa ascoltarli. Il modo per collegarsi e comunicare oggi è cambiato, i ragazzi hanno tante istanze, serve un ufficio che regolamenti una nuova offerta di intelligenza. Lui vuole fare l’assessore alle tecnologie informatiche. Sicuramente se la caverebbe meglio di Battiato, che appartiene a un’epoca lontana”.