Un 17enne di Gela è stato morso da un cavallo imbizzarrito rischiando di morire dissanguato. Il terribile episodio è avvenuto nella  giornata di ieri nelle campagne di Butera. E dire che il ragazzino stava aiutando l'animale, che si era conficcato una spina nella zampa.

Il cavallo, probabilmente imbizzarrito per il dolore, all'improvviso ha morso il giovane serrando i denti. Stava quasi per staccare il braccio al 17enne, fino a quando non è intervenuto uno zio, che è riuscito a calmare il cavallo e a liberare il nipote da quella presa quasi fatale.

Dopo aver bloccato un'automobile in transito, i due hanno raggiunto di tutta fretta l'ospedale Vittorio Emanuele di Gela. Il morso del cavallo, ad ogni modo, potrebbe aver creato un danno permanente al ragazzo: pare gli abbia staccato una parte dei muscoli del braccio. Le prossime ore saranno decisive per capire se il 17enne riuscirà a conservare l'arto.