Nonostante avesse accusato un fortissimo dolore, mentre si trovava alla guida, ha avuto la prontezza di riflessi di accostare l'auto e mettere in sicurezza la madre e la fidanzata, che nel frattempo hanno allertato il 118. Il protagonista è un giovane di 26 anni Johnny Cicco: si stava recando all'ospedale di Pistoia, per un malore avuto poco prima ed era lui stesso alla guida, quando ha avvertito una forte fitta.

A nulla, purtroppo, sono valsi i tentativi di rianimarlo. Il giovane è morto in ambulanza. Secondo quanto riportato da fanpage.it, a stroncarlo sarebbe stato un infarto fulminante. Il 26enne lavorava come pizzaiolo ed era molto conosciuto. La madre, sconvolta dal dolore, ha avuto a sua volta bisogno dell'intervento dei sanitari per un malore.