Nell’ambito del cartellone natalizio di Alcamo (Trapani), venerdì sera, 16 dicembre, alle 21, al teatro Cielo d’Alcamo ci sarà il concerto di Natale dal titolo Abbiamo visto la Sua Stella, un percorso musicale e spirituale alla luce del Vangelo di Matteo 2,2 che racconta il cammino dei Magi verso Betlemme, sotto la guida della Stella.

La band è composta da musicisti e cantanti di alto profilo ed i brani proposti, tradizionali, spiritual e gospel, saranno eseguiti in arrangiamenti originali creati per l’occasione; la direzione artistica e la sceneggiatura sono di Margherita Asta (Volontarie del Vangelo).

Margherita Asta, da anni impegnata ad Alcamo in iniziative per valorizzare e coinvolgere i giovani nei loro più diversi doni, dopo il Festival dei Giovani al Santuario Maria Santissima dei Miracoli svoltosi lo scorso mese di giugno, adesso propone un inedito concerto gospel.

Ospite d’eccezione della serata, Violetta Impellizzeri, astronoma e scienziata alcamese, che offrirà in apertura, in collegamento diretta video da Amsterdam, una riflessione scientifica sul tema della serata.

Locandina: “Abbiamo visto la sua stelle”.

Il sindaco Domenico Surdi e l’assessore alle attività e contenitori culturali, spettacolo e sviluppo turistico Donatella Bonanno “grazie a Margherita Asta che, con la sua straordinaria capacità di coinvolgimento nei riguardi dei giovani e non solo, propone uno spettacolo natalizio musicale e spirituale insieme”.

L’ingresso al teatro è libero ma è gradita la prenotazione tramite whatsapp al numero 328 6028050; sarà consegnato un biglietto che darà la priorità dei posti fino alle ore 20:30, dopo le 20:30 l’ingresso verrà aperto anche a chi non ha la prenotazione.

Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di SiciliaFan! Iscriviti, cliccando qui!

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati