Continua la querelle tra Flavio Insinna e Striscia la Notizia e per difendere il conduttore è sceso in campo Nino Frassica. Il simpaticissimo attore siciliano, che ha lavorato in più di un occasione insieme a Insinna, ha pubblicato un post sulla sua pagina Facebook:

Ieri sera a striscia Staffelli ha detto che DOPOFICTION l'hanno visto solo i parenti di Flavio Insinna, non sapendo che i parenti di Flavio Insinna sono tantissimi quasi il doppio dei telespettatori di Canale 5.
P.S. Le puntate di Dopofiction dovevano essere solo 8. Subito dopo la quarta puntata ci è stato chiesto di continuare ancora (cosa che succede raramente) ma noi abbiamo potuto fare solo una puntata in più . Ci hanno chiesto di riprendere subito con la nuova stagione ma per impegni già presi non possiamo subito. Ma torneremo. Grazie Rai 1. E grazie al numeroso pubblico, anzi mi correggo, grazie ai numerosi parenti di Flavio Insinna.

Flavio Insinna è finito nella bufera in seguito alla messa in onda di un servizio, durante Striscia La Notizia, nel quale usa dei termini un po' forti nei confronti ai alcuni concorrenti. Frassica, che gli è stato accanto nell'avventura di dopofiction e, ancora prima, nella serie tv Don Matteo, ha voluto così esprimere la sua solidarietà.