Lo street food palermitano approda nella "città dei due mondi" in occasione di uno degli eventi culturali più prestigiosi dell’anno. Spoleto sarà infatti la terza tappa del tour che Nino 'u Ballerino sta portando avanti. Sabato 25 giugno lo chef sarà tra i protagonisti dell’inaugurazione della grande mostra di "Spoleto Arte", l’osservatorio sull’arte contemporanea a cura di Vittorio Sgarbi e organizzato dal manager della cultura Salvo Nugnes, che quest’anno renderà omaggio a una delle massime protagoniste del bel canto di tutti i tempi, il soprano greco Maria Callas. Tra i protagonisti dell’inaugurazione il soprano Katia Ricciarelli.

L’esposizione si terrà nel cuore della cittadina umbra fino al prossimo 24 luglio, presso il secolare Palazzo Leti Sansi, ubicato tra Piazza del Mercato e via Arco di Druso, accogliendo al proprio interno cimeli appartenenti all’archivio privato della cantante, congiuntamente a opere realizzate da artisti talentuosi, anche emergenti.

Il vernissage, previsto per le 18.30, sarà contrassegnato dalla presenza di Nino 'u Ballerino, che proporrà un buffet all’insegna delle sue specialità, dalle panelle alle crocché passando per la milza. "Sono onoratissimo di partecipare all’inaugurazione di in evento così prestigioso, in una città che mette la cultura al primo posto, a fianco del grande critico e storico dell’arte Vittorio Sgarbi", dice Nino.