Non si è rassegnato alla fine della storia d’amore con un’insegnante di 52 anni di Salemi, così ha deciso di molestarla anche dal cielo. L’uomo, un 67enne, è passato a bassa quota sopra la casa della donna, utilizzando un piccolo aereo ultraleggero.

Il tutto, peraltro, mentre un altro uomo di 53 anni, che avrebbe voluto intrecciare una storia con lei ed era stato respinto, le scriveva frasi offensive sui muri.

Il gup di Marsala Riccardo Alcamo ha rimandato a giudizio entrambi. L’accusa è di atti persecutori e diffamazione in concorso. Il 67enne, imprenditore edile, è stato il compagno della donna dal 2010 al 1017 e deve rispondere anche di tentata violenza privata a un amico della 67enne. Il 53enne, invece, avrebbe tentato di frequentarla subito dopo. Il processo avrà inizio a luglio.