PALERMO – Nonostante l'alt dei carabinieri non si è fermato ed ha premuto l'acceleratore della sua auto, una Mercedes Classe A, dando via ad un inseguimento sulla strada statale 120, conclusosi con il suo arresto.

I carabinieri di Petralia Sottana, intorno alle 4,30 di stanotte hanno fermato Paolo Lo Dico, 46enne palermitano, nei pressi della strada parallela alla bretella che conduce all'autostrada A19 e nella sua macchina sono stati trovati 4 chili di marijuana.

L'uomo è stato arrestato con l'accusa di traffico di sostanze stupefacenti. La droga, una volta rivenduta al dettaglio, avrebbe fruttato almeno 50.000 euro. Era nascosta nel bagagliaio, in una busta di plastica.