Violento nubifragio su Palermo nella notte tra domenica 14 e lunedì 15 ottobre. La pioggia è abbondantemente caduta sulla città, provocando molti disagi. Tante le chiamate ricevute dai vigili del fuoco, che sono intervenuti in diversi punti della città. Già dal pomeriggio ha iniziato a piovere e alcune strade, come via Ugo La Malfa e viale Regione Siciliana Nord Ovest, si sono completamente allagate.

“Siamo dovuti intervenire per liberare alcuni automobilisti rimasti intrappolati all’interno delle vetture come ad esempio in via Pecori Giraldi, allo Sperone, dove la strada era allagata”, spiegano dal 115. Non sono mancati purtroppo, gli alberi caduti, in via Francesco Crispi, in viale Maria Santissima Mediatrice e in via Luigi Cerbone allo Zen.

“Interventi anche per infiltrazioni d’acqua all’interno di abitazioni private in diverse parti della città e per mettere in sicurezza uno stabile in via Brigata Aosta dove era stato segnalato un balcone pericolante”. Le abbondanti piogge delle ultime ore hanno causato infiltrazioni d’acqua che hanno indebolito le strutture.

Si sono allagati i sottopassi in via Imera e in viale Regione siciliana all’altezza di viale Lazio e del ponte Belgio. Un’auto è finita dentro un tombino in via Leonardo da Vinci.

Nubifragio a Palermo

Vi proponiamo un video pubblicato da BlogSicilia:

Il maltempo non sembra intenzionato a lasciare la Sicilia, almeno nelle prossime ore. La Protezione Civile ha diffuso una nuova allerta meteo per tutta la giornata di lunedì 15 ottobre. In particolare, l’isola sarà interessata da piogge e venti, con alcune aree in criticità arancione.