Nuove strutture murarie, probabilmente appartenente ad un’area sacra, strati di crollo e reperti vari (ceramica, terrecotte, frammenti di bronzo, monete) sono stati scoperti nel Parco Archeologico di Himera al termine di un’operazione di scavi condotta in collaborazione con l’Universita’ di Berna.

[Continua la lettura dell’articolo]