ENNA – Tubercolosi bovina, sequestrato un intero allevamento di. Gli animali non dovranno entrare in contatto con altri capi di bestiame.

Torna quindi l'incubo degli animali ammalati. Il tutto è accaduto in un allevamento di una contrada dell'ennese e l'ordinanza del sequestro e della quarantena dei capi di bestiame è avvenuta per conto del veterinario Salvatore Cappa che ha proposto l'isolamento anche di tutti quegli animali "ritenuti sensibili" alla malattia e presenti nella stessa azienda.

L'allarme è abbastanza preoccupante perché la tubercolosi bovina è una malattia molto grave causata da un batterio che gli esperti definiscono compatibile con con agenti patogeni della tubercolosi umana. Pertanto può colpire tutti i mammiferi, causando negli stadi iniziali malessere generale e tosse, ma nelle fasi più acute, può causare anche la morte.

Non si pensa al contagio immediato della tubercolosi fra animale e uomo, ma si teme la trasmissione del batterio anche bevendo latte crudo da animale infetto.