La rassegna dedicata ai bambini. In scena Cartura con “Valigie d’artista”

 

Primo appuntamento del 2019 con la rassegna di teatro d’immagine dedicata ai più piccoli al museo Pasqualino.

Domenica 20 gennaio alle 17.30, sarà la volta di “Valigie d’artista”, teatro di figura e tecniche miste  a cura della bottega d’arte Cartura.

«Camminando mi sono imbattuto in tanti viaggi, ho inciampato sulle valigie di chi li ha vissuti, e aprendole ho viaggiato con loro». Così Cartura prepara i bagagli, e si mette in viaggio per raccontare l’arte a suo modo.

Lo spettacolo è un percorso narrato attraverso ciò che gli artisti hanno messo nelle loro valigie: i neri pensieri di Van Gogh, le sculture luminose di Picasso, i colori senza peso di Chagall. Le storie sono narrate attraverso la particolare tecnica del carturismo: un  neologismo che – fondendo le parole “carta” e “spazzatura” – richiama i materiali umili con cui la bottega d’arte catanese crea le proprie figure.

Le cose diventano allora pretesto per creare delle storie, dei mondi che i mastri cercano di raccontare alla loro maniera: le invenzioni della bottega diventano protagoniste della scena e ispirano racconti e trame in cui pupi, marionette ed ombre trasformano i propri mastri in manianti e, come per magia, ogni cosa diventa spettacolo.

 

La bottega d’arte Cartura

 

La bottega d’arte Cartura, di Catania,  dal 1998 si è fatta conoscere in Italia e all’estero per la lavorazione della carta e la reinvenzione in chiave artistica di oggetti in disuso.

 

Alfredo Guglielmino, maestro e fondatore di Cartura, insieme ai soci, giuvini diventati mastri: Elena Cantarella, Calogero La Bella e Carola Valente, sempre più inventano e producono progetti artistico-culturali, trasformando cose e luoghi, raccontando storie e personaggi.

È così che aprono le porte dell’immaginazione, avvolgendo lo spettatore in spazi creativi e di azione. L’associazione culturale ha all’attivo più di ottanta elementi tra marionette a filo, marotte, ombre, burattini e pupi; inoltre ha un piccolo teatro di figura, il teatrino TàTà, e un teatrino da tournée.