Evento astronomico davvero straordinario il 31 gennaio, quando si potranno osservare, in un colpo solo, la Luna Blu e la Luna di Sangue (cioè rossa), a causa dell'eclissi lunare. Un caso che non avveniva dal 1866, cioè da 152 anni. Si tratterà, di fatto, della terza Superluna in appena due mesi, dopo quelle del 3 dicembre e quella del 1 gennaio.

La Luna, dunque, inizia l'anno alla grande e prova a rubare la scena al Sole e alle prime stelle cadenti. I pianeti, invece, assisteranno allo scontro dietro le quinte, rimanendo inosservabili o facendo capolino solo al mattino presto. Marte e Giove saranno in congiunzione la mattina del 7 gennaio prima dell'alba, e l'11 gennaio si avvicineranno alla Luna; stesso copione per Saturno e Mercurio, che si incontreranno il 13 gennaio e due giorni dopo proveranno ad unirsi alla Luna.