Secondo le stime ufficiali, ogni anno in italia sono circa 50mila le diagnosi di cancro al seno. Numeri che indubbiamente colpiscono. Il tumore al seno è il nemico numero uno delle donne, ma grazie alla diagnosi precoce è possibile agire in tempo: la percentuale di sopravvivenza a cinque anni, delle donne colpite da questo male ha raggiunto l'85,5%. La prevenzione del cancro al seno, così come la sensibilizzazione in merito all'argomento, è molto importante. Per tante donne si tratta di un argomento difficile da affrontare, ma è fondamentale, invece, diffondere quanta più informazione possibile. Ottobre mese della prevenzione: forse non tutti lo sanno, ma ottobre è il mese della prevenzione del cancro al seno, con appuntamenti e campagne in tutta Italia, Sicilia compresa. Strutture ospedaliere, istituti di ricerca e tante organizzazioni propongono incontri e appuntamenti dedicati alle donne.

Torna il mese della prevenzione "Nastro Rosa"

La campagna internazionale dedicata alla lotta al tumore al seno compie 25 anni: fu ideata nel 1992 da Evelyn H. Lauder, insieme al simbolo distintivo: il nastro rosa. Nastro rosa e cancro: un simbolo femminile per una problematica che interessa in prima persone le donne. Nel nostro Paese, promotore della BBC Breast Cancer Campaign è The Estée Lauder Companies Italia, che per il terzo anno consecutivo ha scelto come partner l’AIRC – Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro. Molti dei monumenti più rappresentativi verrano illuminati di rosa, per accendere i riflettori sul tema. 

Palermo: visita senologica gratuita

Anche nel capoluogo siciliano ci saranno iniziative dedicate al mese della prevenzione contro il cancro al seno. Il centro Amazzone, ad esempio, nella nuova sede dell'ex Convento dello Spirito Santo al Monte di Pietà, offre la possibilità di effettuare una visita senologica gratuita ogni lunedì, alle 15.30, su prenotazione. Per conoscere le altre iniziative similari, vi consigliamo di effettuare una ricerca online sui senologi Palermo.

Campanello d'allarme: sintomi tumore al seno

La prevenzione è fondamentale, per questo i sintomi tumore al seno non vanno sottovalutati. La presenza di un nodulo al seno non è l'unico segnale che deve destare preoccupazione: anche la presenza di anomalie di forma della mammella, dolore al seno, la cute a buccia di arancia, la retrazione del capezzolo o la presenza di secrezioni, arrossamento diffuso, ulcere cutanee, mastite, ingrossamento del braccio o noduli ascellari possono essere ulteriori segni della presenza di un tumore mammario. In ogni caso, è sempre fondamentale, qualora si abbiano dei dubbi, rivolgersi al proprio medico di fiducia, l'unico in grado di effettuare una vera e propria diagnosi.