Vicenda shock a Palagonia, dove un uomo di 52 anni, Gaetano Fagone, ha travolto i suoi vicini di casa venerdì scorso, in via Savona: una donna di 88 anni, Maria Napoli, ha perso la vita, mentre altre sette persone sono rimaste ferite. I carabinieri sono alla ricerca del 52enne e stanno passando al setaccio le campagne del paese e quelle di Militello Val di Catania. Nel centro storico e nella periferia di Palagonia sono stati istituiti diversi posti di blocco. 

L'uomo, dopo aver investito a più riprese i vicini di casa, si è allontanato a bordo dell'auto che aveva utilizzato come ariete, quindi l'ha abbandonata in campagna, in contrada Tre Fontane. La Fiat Puto dell'uomo è piombata su una famiglia che si era riunita davanti all'uscio di casa. Maria Napoli è morta, le altre persone sono rimaste ferite e tra di loro c'è anche un bimbo di 8 mesi. 

Via Savona è una strada senza uscita, dove alcuni cittadini sono soliti passare le serate davanti le proprie abitazioni. Stando alle prime ricostruzioni, il 52enne soffrirebbe di problemi psichiatrici: si sarebbe avventato sui vicini per alcuni precedenti contrasti.