Alcuni ormai lo chiamano "il ponte dei suicidi" ed anche oggi il Ponte Corleone di Palermo è stato teatro di un tentato suicidio: una ragazza di 16 anni è stata tratta in salvo dai carabinieri e da alcuni passanti, che l'hanno bloccata in tempo convincendola a scendere e non buttarsi.

Il Ponte Corleone è tristemente noto sulle pagine di cronaca locale

Alla base del gesto sembra esserci una lite in famiglia: la ragazza, in preda ad una crisi, si era arrampicata sulla barriera di protezione installata dal Comune e stava per lanciarsi nel vuoto. Fondamentale l'intervento di forze dell'ordine e passanti: i sanitari del 118, arrivati poco dopo, l'hanno trasportata al pronto soccorso. L'ultimo episodio analogo risale a circa due mesi fa: lo scorso ottobre una donna aveva tentato il suicidio ed è stata salvata grazie ad una catena umana improvvisata sul Ponte Corleone dagli agenti di Polizia.