PALERMO – Tragedia nel giorno di Santo Stefano a Palermo. Un carabiniere in servizio si è suicidato alla Banca d’Italia. Un appuntato di 52 anni si è sparato ieri mattina, poco dopo le ore 9, nei locali della filiale palermitana di via Cavour, durante un servizio di piantonamento che avrebbe terminato di lì a poco. Appresa la notizia sono immediatamente arrivati alcuni colleghi, la polizia mortuaria del comune e un'automedica del 118.

Fuori dall’ingresso di via Villaermosa si sono riuniti amici e parenti, travolti dalla notizia e persi nelle loro lacrime. Dopo l’accaduto sono intervenuti i soccorritori, ma al personale non è rimasto altro da fare che constatare il decesso. Sul posto anche i Ris per effettuare i rilievi di rito e stabilire l'esatta dinamica dei fatti.

(foto di repertorio)