II quartiere di Cruillas, tutta Palermo e in generale la Sicilia non riescono a darsi pace per la prematura scomparsa di Roberto Frisco, appena 27 anni. Tutto il rione sta pregando senza sosta per le sorti del padre, il 54enne Giuseppe, ricoverato in ospedale in prognosi riservata dopo la maxi-rissa in piazza Lampada della Fraternità.

Sono tantissimi i messaggi di cordoglio per Roberto, che amava andare in bicicletta. Tutti non esitano a definirlo "un bravissimo ragazzo che non meritava una sorte del genere". "Un altro angelo in cielo, immagino come si sentiranno Salvo e tutta la sua famiglia", si legge in un altro messaggio su Facebook. 

"Troppe giovani anime stanno andando in cielo", scrive una ragazza. "Quanti morti mamma mia", le fanno eco. Il riferimento è all'altro terribile fatto di sangue avvenuto in città. "A Palermo la gente è diventata pazza, ammazza senza pensarci due volte, booh!! Non ci pensano che possano avere famiglia e persone care a cui distruggono la vita? No, loro prendono coltelli e pistole e fanno il fai-da-te…"; "Sono bastardi, ma poi nel giro di 2 giorni ne sono successe. Che schifo". Il tono dei messaggi è sempre lo stesso". "Addio Roby un bravo ragazzo, resterai nei nostri cuori. Se n'è andato un pezzo di Cruillas", si legge ancora.