PALERMO – Il pitbull quasi gli stacca un braccio. La vittima, un ragazzo di 26 anni, dovrà essere sottoposto a un intervento chirurgico, ma per fortuna non è in pericolo di vita. Ennesimo episodio in Sicilia di aggressione da parte di un cane: questa volta è avvenuto a Palermo, precisamente in via Pergusa.

L'animale, privo di museruola, per motivi ancora da chiarire si è avventato contro il giovane e lo ha azzannato all'avambraccio sinistro. Il padrone del pitbull, che aveva un altro cane, è stato denunciato per lesioni personali colpose e per omessa custodia di animali e mancata applicazione della museruola. Gli animali sono stati affidati al canile comunale.