Probabilmente leggendo il titolo di questa notizia avrete pensato che si tratti di una storia inventata o di uno di quei racconti che vengono un po' "alterati" per impressionare di più il lettore, invece in questo caso è tutto vero. La protagonista della vicenda, infatti, ha realmente tentato il suicidio in seguito alla morte del suo gatto, come riportato anche da diversi quotidiani.

Dopo aver appreso della morte del micio, in preda alla disperazione, ha tentato di togliersi la vita, lanciandosi dal balcone del quarto piano del suo palazzo, in via Leonardo da Vinci. I vigili del fuoco hanno trovato la donna, sotto shock e sconvolta per la morte del gatto, che aveva già scavalcato la ringhiera del balcone ed era pronta a farla finita. Numerosi passanti hanno notato qualcosa di strano e per qualche minuto il traffico si è fermato. I pompieri sono fortunatamente riusciti a fermarla in tempo. Sono intervenuti anche i sanitari del 118, che hanno trasportato la donna in ospedale.