PALERMO – Brutta disavventura a Palermo per un neosposo di 37 anni, che ha concluso la giornata nel reparto di Chirurgia dell'ospedale Civico del capoluogo. Subito dopo la funzione religiosa, l'uomo è stato colpito in pieno volto da un drone che si è trasformato in una scheggia impazzita a causa delle raffiche di vento improvvise. 

I medici hanno dovuto chiudere alcune ferite, senza utilizzare i classici punti di sutura, onde evitare di lasciargli vistose cicatrici in viso. Il fotografo stava utilizzando il piccolo velivolo, in grado di fare inquadrature da diverse prospettive, e le folate di vento gli hanno fatto perdere il controllo del drone. Anche gli invitati sono arrivati nel reparto di Chirurgia: i presenti non hanno potuto fare a meno di notare l'insolita folla di amici e parenti con i vestiti da cerimonia.