PALERMOAttimi di follia ieri sera nella zona industriale di Brancaccio, a pochi passi dallo spaccio alimentare di via Ingham. Qui, in breve tempo, si è scatenata una maxi rissa e sono volati schiaffi, pugni e calci. Tutto ha avuto inizio poco prima delle 20: inizialmente si sono affrontati due uomini e, anche se non è ancora chiaro cosa possa aver fatto scoppiare l'alterco, l'ipotesi più accreditata è una.

A quanto pare, sarebbe stato uno sguardo (o forse una parola di troppo), rivolto ad una donna. In pochi minuti, però, il numero delle persone coinvolte è cresciuto e una decina di presenti avrebbero iniziato a darsele di santa ragione, con tanto di caschi da moto usati come 'arma'. Nella rissa sarebbe rimasta coinvolta anche una donna, mentre un uomo avrebbe riportato un grosso taglio vicino all'occhio.

Le urla hanno richiamato l'attenzione dei clienti del supermercato. Il gruppo di persone coinvolte nella rissa si è dileguato prima che arrivasse la polizia: gli agenti stanno verificando se ci siano telecamere all'esterno del negozio, per chiarire i contorni della vicenda.