PALERMO – Questa mattina, mentre si trovava nel reparto di Medicina dello Sport, un ortopedico del Policlinico è stato ferito al braccio con una coltellata. Il medico, nonostante tutto, è riuscito a divincolarsi e a barricarsi in una stanza, da dove ha chiamato le forze dell'ordine. Nel frattempo il folle aggressore continuava a inveire contro di lui. Dopo l'arrivo sul posto di polizia e carabinieri, l'uomo è stato arrestato e attualmente è in stato di fermo.

"Casi di violenza del genere iniziano a diventare sempre più frequenti, forse proprio a causa del degrado e del peggioramento delle condizioni sociali", dicono dall'ospedale. In effetti, nel recente passato, vergogne simili sono successe. Eccome. Basta andare indietro solo di qualche giorno: un 45enne ha spinto contro il muro una dottoressa e ha preso a pugni un'infermiera. La situazione è preoccupante.