PALERMO –  Minaccia di lanciarsi nel vuoto dall'undicesimo piano dopo essersi barricato in casa. Terrore ieri pomeriggio a Palermo, precisamente nella centralissima via Croce Rossa.

Come riporta "BlogSicilia", in tanti hanno assistito all’intervento di polizia, vigili del fuoco e sanitari del 118, intervenuti al civico 34 dopo diverse chiamate di aiuto.

L'uomo ha continuato a urlare forte, e non aveva alcuna intenzione di aprire la porta blindata, forzata dai vigili del fuoco. Dopodiché sono stati gli agenti di polizia e i sanitari del 118 a trasportare l'uomo all'ospedale, Villa Sofia dove si trova ricoverato.