Beve energy drink e rischia di morire a 13 anni: Catlin Fraser ha avuto dei sintomi simili a un ictus e per questo motivo è stata trasportata d'urgenza al pronto soccorso. La giovane, prima di entrare ha scuola, ha bevuto delle bevande energetiche, come riportato dal Mirror. Le mani sono diventate blu, ha perso sensibilità al lato destro del corpo e poi è svenuta: l'eccessiva caffeina avrebbe mandato in tilt il suo sistema nervoso e quindi ha rischiato di morire. 

La vicenda, avvenuta in nel Regno Unito, accende nuovamente i riflettori su un argomento spesso al centro dei dibattiti, cioè gli effetti delle bevande energetiche sull'organismo, soprattutto dei più giovani:

Ero solita bere quell'energy drink tutti i giorni – ha detto Catlin – mi aiutava a sentirmi in forma

La giovane, appassionata di danza, non potrà più consumare questo genere di bevande. La madre della ragazza ha detto:

So che centinaia di ragazzi di Catlin bevono regolarmente questi energy drink: per sicurezza forse dovrebbe esserci un limite d'età per la vendita di prodotti che possono essere pericolosi per determinate persone.