Una passeggiata nelle stratificazioni della città, per ripercorrere l’urbanistica dell’antica Palermo.
Percorso: Museo archeologico Salinas, via Candelai, Mosaici romani di Piazzetta Sett’Angeli, Case romane di Villa Bonanno
Appuntamento: sabato 29 settembre alle ore 17 al Museo Salinas, Piazza Olivella 24, Palermo
Costo: € 12*. Prenotazione obbligatoria: 3298765958 – 3207672134 | www.terradamare.org/infoline
 
 
La prima tappa sarà il Museo Archeologico Salinas, che possiede una delle più ricche collezioni archeologiche d’Italia, testimonianze della storia 
siciliana in tutte le sue fasi che vanno dalla preistoria al medioevo. L’epoca romana della città è rappresentata da sculture e mosaici delle ville di 
Piazza Vittoria a Palermo, nei cui pressi è stato identificato il foro.
Il racconto della riscoperta della Piazza, la tutela dei manufatti riscoperti e le tracce di quest’epoca così particolare, ma celata anche al più attento
osservatore, ci condurranno proprio nelle vie che interessarono il popolo romano. 
Ultima tappa sarà Villa Bonanno, intitolata al sindaco di Palermo Pietro Bonanno, progettata dall’arch. Giuseppe Damiani Almeyda nel 1905, per 
riqualificare l’area antistante il Palazzo dei Normanni, all’interno di piazza della Vittoria, che un tempo costituiva il “piano del palazzo”.
La scoperta delle Case Romane avvenne casualmente nel dicembre del 1868 e nel 1904 i lavori di scavo furono affidati al Direttore del Museo Nazionale, 
l’archeologo Antonino Salinas, dunque un cerchio monumentale dal contenitore museale alla loro originaria identificazione.

 * comprende: guida turistica, auricolari e ingressi monumentali

TERRADAMARE soc.coop.a.r.l. – via Nunzio Nasi 18 – Palermo

Sito  •  Facebook •  Twitter  •  Instagram