PALERMO – Arrestato parcheggiatore abusivo in via Massimo D'Azeglio a Palermo. L'"obolo" di 1,20 euro per lui non era abbastanza: ha spaventato una donna prendendo a pugni la sua auto e spiegandole, in maniera decisamente poco amichevole, che era meglio accettare le sue richieste.

La donna, a quel punto, gli ha dato altri 50 centesimi, per poi barricarsi all'interno della macchina, da dove ha avvertito i carabinieri. Giunti sul posto, i militari hanno bloccato Abdur Rob, 31 anni, cittadino del Bangladesh senza documenti e permesso di soggiorno.

L'uomo è stato arrestato. Nel corso della direttissima il giudice lo ha condannato a un anno e otto mesi di reclusione più 800 euro di multa. La pena, però, è stata sospesa, e il parcheggiatore abusivo è tornato in libertà. Ad Abdur Rob, poi, è stato notificato un provvedimento di espulsione emesso dal Questore di Palermo.