PALERMO – I rifiuti vanno a fuoco, le fiamme raggiungono anche tre auto parcheggiate e una di queste esplode. È accaduto nella serata di sabato a Palermo, precisamente in vicolo Pietà a Sant'Onofrio, dove è scoppiato un "rogo di probabile origine dolosa".

Le macchine investite dall’incendio appartenevano ad alcuni clienti di una vicina pizzeria, che le avevano lasciate lì giusto il tempo della cena. Sul posto due squadre dei vigili del fuoco che hanno impiegato circa un’ora per concludere le operazioni di spegnimento.

Per Ottavio Zacco, vicepresidente della prima circoscrizione, l’incendio sarebbe da ricondurre senza dubbio a qualche delinquente. "Questa situazione non è più sostenibile. Lunedì chiederò un tavolo tecnico per trovare una soluzione al fine di eliminare definitivamente i rifiuti ingombranti in piazza Sant'Onofrio, Monte di Pietà, San Cosma e Damiano, vicolo Tortorici, Via Aragonesi, piazzetta Sedie Volanti e via Papireto", ha scritto Ottavio Zacco.